lunedì 11 novembre 2019

intitolazione polo sportivo del liceo scientifico "A.Volta"




L'associazione Onde donneinmovimento, socia del gruppo Toponomastica femminile e sempre impegnata nella valorizzazione delle figure femminili anche attraverso la toponomastica, promuove iniziative volte al recupero della memoria collettiva delle donne e ne recupera il contributo, affinché scuole e luoghi urbani offrano nuovi modelli di riferimento alle giovani generazioni. Con questo spirito ha chiesto e ottenuto Polo Sportivo dell’Istituto d’Istruzione Superiore “A.Volta” fosse intitolato ad Annarita Sidoti, atleta italiana specializzata nella marcia, campionessa mondiale ed europea indoor su varie distanze, simbolo di coraggio, forza interiore, generosità, divenne anche punto di riferimento per le atlete della sua generazione. 

intitolazione della sala del consiglio di amministrazione della banca sicana





mercoledì 16 ottobre 2019

Rita Borsellino: memoria e futuro

L'associazione Onde donneinmovimento, continuando il proprio  impegno  a mantenere viva la memoria collettiva delle donne e la  promozione di  figure femminili di rilievo   anche attraverso la toponomastica,  in occasione della festa della Repubblica, intende ricordare Rita Borsellino nata il 2 giugno 1945 e morta il 15 agosto 2018, una donna che si è distinta per il suo  forte impegno civile e per l’affermazione del valore della legalità, sopratutto  fra le nuove generazioni, incontrando   migliaia di scuole di ogni ordine e grado di tutto il territorio nazionale. 
Rita  Borsellino si è profusa inoltre per l'approvazione  della legge  sul riuso sociale dei  beni confiscati alle mafie, ha contribuito all'ideazione e alla crescita dell'iniziativa “La Carovana Antimafie”, ha compreso, per prima,  l'esigenza di partecipazione dal basso nella politica con la significativa esperienza dei "Cantieri" per la costruzione di un programma partecipato  e come parlamentare europea ha contribuito all'istituzione della Commissione parlamentare speciale sul crimine organizzato, (CRIM), per una strategia condivisa fra i paesi membri dell’Unione europea per  il contrasto alle mafie su una dimensione globalizzata.
Per tali ragioni   vogliamo che la sua” memoria operante “    si traduca in impegno  per il futuro, cercando di  continuare  il lavoro da lei intrapreso; questo per noi è il modo migliore per sentirla viva e accanto a noi.
Della poliedricità del  suo impegno civico si parlerà nell' incontro si svolgerà il prossimo 5 giugno alle ore 17,30  nella  sala  conferenze della banca Sicana, via Crispi n.25, concessa gentilmente per l'occasione dal presidente Dott.Di Forti.




martedì 24 settembre 2019

la Ragazza di Marsiglia 26 marzo 2019

nell'ambito delle iniziative " 8 marzo e dintorni" il 26 marzo abbiamo invitato Maria Attanasio a parlare del suo libro "La ragazza di Marsiglia "

Aggiungi didascalia

giovedì 1 novembre 2018

intitolazione via a Letizia Colajanni

Il 23  ottobre si è tenuta la  cerimonia di intitolazione di via Letizia Colajanni.
L’Amministrazione comunale, dopo avere intitolato la “Casa delle Culture e del Volontariato” a Letizia Colajanni, su richiesta dell’associazione Onde donneinmovimento e dell’associazione Toponomastica femminile che intendono valorizzare il contributo offerto dalle donne alla costruzione della società anche attraverso la toponomastica, ha accolto la richiesta di intitolarle la strada dove sorgeva la casa Colajanni,  che congiunge via Luigi Monaco (di fronte l'ingresso del pronto soccorso dell'Ospedale Sant'Elia) con via Due Fontane.
L'amministrazione Comunale ha condiviso l' obiettivo dell'associazione di far conoscere la storia di Letizia Colajanni, nata e vissuta a Caltanissetta, figura rappresentativa della nostra città, per conservarne la memoria affinché se ne faccia tesoro per il futuro anche attraverso il convegno “Vi raccontiamo Letizia” rivolto alle  scuole secondarie di primo e secondo grado presso la scuola Rosso dei San Secondo. L'Associazione Onde donneinmovimento, per dare sostanza e contenuto all’intitolazione, ha bandito un'edizione speciale del concorso letterario “Lettere a Letizia” riservato a studenti e studentesse delle scuole di primo e secondo grado di Caltanissetta.





intitolazione Sala riunioni INPS a Tina Anselmi

Continua l'impegno della nostra associazione per il riequilibrio di genere nella toponomastica: abbiamo ottenuto di intitolare la sala riunioni della sede INPS di Caltanissetta  all’On.le Tina Anselmi il cui nome è legato a doppio filo al Lavoro e alla Previdenza Sociale essendo stata per ben tre volte sottosegretaria  e, dal 29 luglio 1976, Ministra del lavoro e della Previdenza Sociale, prima donna in Italia a capo di un Dicastero, che abbiamo ricordato con il convegno "Una giornata con Tina"


Il 5 luglio la cerimonia

mercoledì 3 ottobre 2018

 L' Associazione Onde donne in movimento, da anni promuove iniziative  di valorizzazione dei temi relativi alla Cittadinanza e alla Costituzione, calendarizzandole simbolicamente tra il 25 aprile e il 1° maggio. Nel 2018 hanno realizzato il progetto"Una giornata con Tina"con due scuole superiori l' IISS L.Russo e il  Liceo scienze umane Manzoni, che si è concluso il 9 maggio con un convegno in cui la mattina studentesse e studenti hanno presentato le loro ricerche, si è effettuato un video collegamento con la biografa di Tina Anselmi, Anna Vinci,mentre il pomeriggio è stato rivolto alla cittadinanza.






ONDE DONNE IN MOVIMENTO